%AM, %03 %291 %2017 %06:%Aug

Cina: tagli produttivi all’84% del target - Nel primo semestre dell’anno, Pechino ha eliminato 42,39 milioni di tonnellate di capacità

In sei mesi tagliati 42,39 milioni di tonnellate di capacità produttiva. A tale cifra si è attestata l’attività condotta da Pechino volta alla riduzione dell’overcapacity del settore nel primo semestre 2017.

 

Una soglia equivalente all’84% dell’obiettivo annuale fissato dal Governo.

Lo riferisce l’agenzia Reuters, riportando le parole di un funzionario nel corso di una riunione del settore siderurgico del Paese.

Xia Nong, membro della CISA, ha inoltre aggiunto che la Cina ha pressoché adempiuto al proprio impegno quinquennale, fissato nel 2016, e che prevedeva l’eliminazione di capacità tra i 100 e i 150 milioni di tonnellate.

Inoltre, va sottolineato che da tale quota è esclusa l’eliminazione dal mercato delle aziende produttrici di acciaio di basso livello sfornato con pratiche illegali che ammonta a circa 100 milioni di tonnellate. Tale azione, infatti, è stata considerata conclusa lo scorso giugno.

A questi dati, però, ne rispondono altri: nel primo semestre, la produzione di acciaio in Cina è cresciuta del 4,6%, toccando i 419,75 milioni di tonnellate. Lo dicono i dati diffusi dall’Ufficio nazionale delle Statistiche (NBS).

 

 

 

 

Fonte: siderweb.com

Euro Sider Scalo S.p.A.
Via degli Emigranti, 9
25040 Cividate Camuno (Bs) Italia
Tel +39 0364 340206 - Fax +39 0364 340209

Sede legale e amministrativa Via degli Emigranti, n° 9 25040 Cividate Camuno, BRESCIA Cap. Soc. € 2.000.000 i.v. Reg. Imprese Brescia n. 35883 R.E.A di Brescia n.302331 C.F.02887820179 - P.IVA 00701510984

© 2017 Euro Sider Scalo. All Rights Reserved. Designed By Digima