×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 66

Mercoledì, 30 Luglio 2008 00:00

Aso Siderurgica: Mercato e ricavi ok, ma pesa il caro-materie prime

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il mercato c’è, ma i crescenti costi di produzione strozzano la redditività e limitano la potenziale ascesa del risultato netto. E’ stato un 2007 in chiaroscuro quello di ASO Siderurgica. Il produttore siderurgico bresciano (ha sede ad Ospitaletto) ha iscritto in bilancio un fatturato in salita passando da 132,77 a 169,03 milioni di euro. Sono valori che attestano la buona salute dei business di riferimento, ovvero quello dell’aeronautica e degli impianti per la produzione di energia).

Eppure, l’utile netto è rimasto sostanzialmente al palo piazzandosi, nel 2007, a quota 27,73 milioni di euro contro i 25,25 dell’esercizio precedente, dopo aver spesato ammortamenti per 3,069 milioni di euro (in linea con l’anno precedente). L’impatto si legge anche guardando agli indici di bilancio: il Ros (Return on sales) è stato del 25,6% contro il 28,7% del 2006. Il Mol (Margine operativo lordo), invece, ha raggiunto i 46,9 milioni di euro (erano 41 milioni nel 2006).

La chiave di lettura sta in gran parte nell’incremento dei costi, passati da 97,8 a 129,7 milioni di euro. Sono le materie prime, inserite in un canale ascendente di prezzo mai visto in passato, la pietra miliare di tali aumenti. Da sole hanno pesato per 97,1 milioni di euro.

E nel 2008 le nubi non si sono diradate. Prosegue, infatti, il caro-materie prime che si è rafforzato con il sostanziale raddoppio del prezzo del rottame. Le proiezioni, pertanto, sono orientate ad un esercizio in cui il fatturato crescerà ancora, ma con una redditività che potrebbe essere ulteriormente smussata.

Pur in un contesto “delicato”, la società ha puntato su qualità ed investimenti. Nel 2007, Aso Siderurgica ha investito due milioni di euro tra impianti ecologici (insonorizzazione e aspirazioni fumi), pannelli fotovoltaici (impianto da 50 kW) e consulenze ambientali. Nel 2008 la società ha fatto altri passi in avanti, dotandosi di un reparto interno di ricerca e sviluppo e preparandosi ad installare, per un costo di un milione e mezzo di euro, un impianti per il recupero di calore dal raffreddamento di una parte di acciaio scartato dalle colate.


aso_bilancio_2007_338


*********************************
Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.
Letto 6597 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

Euro Sider Scalo S.p.A.
Via degli Emigranti, 9
25040 Cividate Camuno (Bs) Italia
Tel +39 0364 340206 - Fax +39 0364 340209

Sede legale e amministrativa Via degli Emigranti, n° 9 25040 Cividate Camuno, BRESCIA Cap. Soc. € 2.000.000 i.v. Reg. Imprese Brescia n. 35883 R.E.A di Brescia n.302331 C.F.02887820179 - P.IVA 00701510984

© 2017 Euro Sider Scalo. All Rights Reserved. Designed By Digima