Lunedì, 30 Novembre 2009 00:00

Trafilati Martin: Annunciata la chiusura dell’impianto di Cuneo da gennaio

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Operai in assemblea permanete alla Trafilati Martin di Monasterolo (Cn), dopo l’annuncio sulla chiusura dell’impianto dato nei giorni sorsi dalla proprietà. La comunicazione è arrivata all'Unione Industriale di Torino, come hanno dichiarato i rappresentanti sindacali dei 29 lavoratori che, per quanto appreso, da gennaio vedranno chiudersi le porte dello stabilimento.

Nessuna richiesta di cassa integrazione straordinaria, quindi, dopo le 52 settimane di ordinaria terminate proprio oggi. «Da lunedì scatterà la mobilità e partiranno le lettere – dicono i sindacalisti -. È una decisione cui intendiamo opporci con fermezza». La Trafilati Martin fa parte del gruppo Ori-Martin dal 1992 e produce tondini di acciaio per il settore molle-ammortizzatori auto. Da circa un anno ha visto un significativo calo di produzione e da quattro anni ha il bilancio in passivo. Tutti motivi che hanno portato alla decisione di chiusura presa dal consiglio di amministrazione del gruppo. Determinante nella scelta sarebbe però stata la mancanza di commesse nel settore auto che avrebbe costretto il gruppo ad operare la scelta dei tagli.

 

*********************************
Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.
Letto 9733 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21
ESS

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.