Mercoledì, 03 Ottobre 2012 13:14

Crisi - Anche la Cina avvia tagli produttivi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo gli stop europei arrivano anche quelli cinesi. Il colosso del dragone Baosteel ha infatti annunciato di aver fermato un impianto per piani da 3 milioni di tonnellate annue. Tagli produttivi senza indicare entità e siti sono stati annunciati anche da Hebei Iron & Steel, dovuti al calo della domanda del settore edilizio. Tagli produttivi che già da qualche mese hanno avuto immediate ricadute sui prezzi del minerale di ferro a livello globale. Inoltre ai livelli attuali di remunerazione le miniere interne alla Cina hanno deciso di fermare la produzione alla luce degli elevati costi estrattivi, giustificabili solo nel caso che i prezzi della materia prima restassero sui picchi visti nei primi mesi dell’anno.

 

 

Fonte: Siderweb.com

Letto 5930 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.