Venerdì, 21 Giugno 2013 00:00

Associazione Industriale Bresciana - Nomine «d’acciaio» per i vertici

Il ruolo primario dell’industria siderurgica per l’economia bresciana trova fedele riflesso nelle nomine dei vertici, diramate pochi giorni fa, dell’Associazione Industriale Bresciana.

Dopo l’ufficializzazione della presidenza di Marco Bonometti, numero uno di OMR – società specializzata nella componentistica e nei sistemi per l’automotive – è stata presentata la squadra che guiderà l’associazione nel prossimo quadriennio. Un direttivo completamente rinnovato e nel quale si annoverano ben tre esponenti del comparto siderurgico, oltre che una novità. Per la prima volta, infatti, ricopre il ruolo di vicepresidente una donna. Si tratta di Paola Artioli, amministratore delegato di Aso Siderurgica, società che ha sede a Ospitaletto, nella provincia di Brescia, e che, in Aib, si occuperà del settore «education». Al suo fianco, e sempre nel ruolo vicepresidente, ma con la delega a «ambiente, sicurezza e responsabilità sociale», è stato nominato Giuseppe Pasini, ex numero 1 di Federacciai e presidente del gruppo siderurgico Feralpi. Infine, nel consiglio direttivo è stato nominato il presidente di Lucchini RS, Giuseppe Lucchini. Una presenza, quella di imprenditori «d’acciaio», che descrive con decisione il ruolo primario del settore nell’economia della città lombarda e che affida con fiducia nelle capacità strategiche e imprenditoriali degli stessi il rilancio dell’industria bresciana nel prossimo futuro.



fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Giovedì, 27 Giugno 2013 06:16

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.