Giovedì, 06 Marzo 2014 00:00

CCIAA - Continua la flessione per i prezzi base dei lunghi italiani

Non sembrano cambiare trend i prezzi base dei lunghi d’acciaio in Italia. La situazione fotografata dall’ultima rilevazione della Commissione Prezzi della Camera di Commercio di Brescia mostra come, ancora una volta, solo la vergella di acciaio non legato ad alto carbonio destinata alla trafilatura e la vergella dolce da trafila riescono a mantenersi su livelli stabili.

Per il resto del listino invece i ribassi variano tra i 5 e i 15 euro la tonnellata. La maglia nera tocca al tondo per cemento armato che, alla luce dell’andamento del rottame, resta molto depresso, seguito dai laminati mercantili, che subiscono flessioni da 10 euro la tonnellata. Le travi limitano i danni a 5 euro la tonnellata.




Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.