Venerdì, 07 Marzo 2014 00:00

Ascometal - Crisi profonda per il gruppo francese

Difficoltà finanziarie per Ascometal. Il gruppo siderurgico, ex Lucchini ed ora di proprietà del fondo Apollo, si è infatti dichiarato in «cessation de paiement» presso il tribunale di Nanterre. Questa dichiarazione, secondo la legislazione francese, indica che l’azienda non è più in grado di far fronte ai propri impegni finanziari e giovedì è iniziatala procedura di «redressement judiciaire», che prevede una serie di attività e di negoziazioni che si intraprendono quando è ancora possibile far ripartire l’impresa.

Secondo quanto riportato dai media francesi, attualmente le trattative tra il fondo Apollo ed i creditori, Bank ok America e Morgan Stanley, sarebbero in un vicolo cieco, mentre da parte sindacale si invoca l’intervento statale. In caso la procedura non andasse a buon fine, si potrebbero aprire le porte per la liquidazione.
Ascometal possiede impianti a Fos-sur-Mer, Bouches-du-Rhone, Hagondange, Lorraine e Dunquerque, tutti in Francia. Conta circa 2.000 dipendenti. Negli ultimi due anni, a causa della crisi, è stata vittima di una riduzione del 40% della propria produzione, che si è fermata a 500.000 tonnellate nel 2013.



Fonte: siderweb.com

Euro Sider Scalo S.p.A.
Via degli Emigranti, 9
25040 Cividate Camuno (Bs) Italia
Tel +39 0364 340206 - Fax +39 0364 340209

Sede legale e amministrativa Via degli Emigranti, n° 9 25040 Cividate Camuno, BRESCIA Cap. Soc. € 2.000.000 i.v. Reg. Imprese Brescia n. 35883 R.E.A di Brescia n.302331 C.F.02887820179 - P.IVA 00701510984

© 2017 Euro Sider Scalo. All Rights Reserved. Designed By Digima