Venerdì, 06 Giugno 2014 00:00

Porto Marghera - Maggio sopra le 350.000 tonnellate

Continuano a rimanere elevati gli arrivi di materiale siderurgico nello scalo di Porto Marghera. A maggio, infatti, le banchine del porto veneto hanno accolto 370.823 tonnellate di acciaio, materie prime e semilavorati, con un incremento del 35,2% rispetto allo stesso mese del 2013 e del 42,3% rispetto ad aprile 2014.

Come di consueto, tre prodotti, ovvero coils, ghisa e bramme, hanno fatto la parte del leone, con volumi complessivi per 332.134 tonnellate, pari all’89,6% del totale. Tra questi, le bramme vedono un aumento del 73,9% rispetto a maggio 2014, la ghisa del 24,0% ed i coils del 168,0%. In forte incremento anche le lamiere (+461,9%), mentre ritorna in porto la vergella (2.241 tonnellate). In diminuzione, invece, il rottame: -78,9%.
Nei primi cinque mesi dell’anno gli arrivi a Porto Marghera sono stati pari a 1.501.511 tonnellate, con un aumento del 13,3% rispetto allo stesso periodo del 2013.





Fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Venerdì, 06 Giugno 2014 07:06

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.