Mercoledì, 24 Febbraio 2016 00:00

Africa sempre più «cinese» - Il colosso nigeriano BUA annuncia colloqui per investimenti in acciaio e cemento da 1,9 miliardi di dollari

In un mondo nel quale le opportunità sembrano non essere numerose come in passato, idealmente bisognerebbe essere sempre pronti a cogliere quelle – poche – che ancora ci sono. Ripetere che l’Africa sia considerato il continente dell’oggi e, forse, ancor più del domani è, ormai, ridondante. Ma vero.

Ad affermarlo una notizia diramata pochi istanti fa secondo la quale il conglomerato nigeriano BUA avrebbe dichiarato di essere in trattative con il general contractor cinese Sinoma. Secondo quanto riferito da «Reuters», l’investimento totale sarebbe di 1,9 miliardi di dollari, utili per realizzare un polo siderurgico da 1,2 milioni di tonnellate annue (1,2 miliardi di dollari) e due cementifici (700 milioni di dollari).




Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.