Il 2019 sarà contraddistinto dal segno «meno». Sia per il consumo reale sia per il consumo apparente europeo. Queste le previsioni di Eurofer per la domanda di acciaio del Vecchio Continente.

Negli ultimi anni, la Germania ha visto l'avvio di tre società che intendevano affrontare la sfida di costruire una piattaforma per la distribuzione indipendente e digitale per l'acciaio. Queste nuove start-up erano partite facendo tesoro dagli errori commessi da altre realtà attive nei primi anni 2000, nessuna delle quali è più in affari.

Segno positivo per i flussi commerciali italiani con l’estero. I dati diffusi oggi dall’Istat mostrano una crescita congiunturale a maggio sia dell’indice per le esportazioni +1,3% sia per le importazioni +0,7% nei confronti di aprile 2019.

US Steel e NLMK USA hanno notificato ai clienti che hanno aumentato i prezzi dell'acciaio laminato piatto di 40 dollari a tonnellata, in seguito agli annunci analoghi fatti da Nucor e ArcelorMittal.

Se si guarda il bicchiere mezzo pieno si prova a valorizzare il +0,9% di incremento che la produzione industriale italiana a maggio ha registrato nei confronti di aprile. Se invece si guarda il bicchiere mezzo vuoto l’occhio cade sul -0,7% tendenziale rilevato dal 2019 nei confronti dell’anno precedente.

Nonostante i nuovo sistema di dazi e prezzi minimi imposto dal governo Moodi, l’India ha visto nell’ultimo anno fiscale un netto incremento delle importazioni di acciaio.

Pubblicati gli Extra di lega di Acciaierie Bertoli Safau per il mese di Luglio 2019

Pubblicati gli Extra di lega di Cogne Acciai Speciali per il mese di Luglio 2019

Nemmeno il tempo di registrare la presa di posizione del presidente di Eurofer Geert Van Poelvoorde durante l’edizione 2019 dell’European Steel Day di Bruxelles - «Oggi la nostra industria - ha dichiarato - si trova ad essere colpita in maniera particolarmente dura dopo un 2018 di crescita» - che la Germania fa sapere che sarebbe necessario estendere il mandato del Global Forum on Steel Excess Capacity, costituito dai Paesi del G20 e da altre nazioni industrializzate.

Un quadrimestre «deludente». Così Eurometal definisce la prima parte del 2019 per i centri servizio ed i magazzini dal pronto dell’Unione europea.

Euro Sider Scalo S.p.A.
Via degli Emigranti, 9
25040 Cividate Camuno (Bs) Italia
Tel +39 0364 340206 - Fax +39 0364 340209

Sede legale e amministrativa Via degli Emigranti, n° 9 25040 Cividate Camuno, BRESCIA Cap. Soc. € 2.000.000 i.v. Reg. Imprese Brescia n. 35883 R.E.A di Brescia n.302331 C.F.02887820179 - P.IVA 00701510984

© 2017 Euro Sider Scalo. All Rights Reserved. Designed By Digima